Big Data: opportunità e minacce – SFL

WORKSHOP

Venerdì 4 Settembre 2020 – ore 10.30

Il seminario interattivo racconta le potenzialità del Data Scientist,  esperto in grado di ricavare insight da enormi quantità di dati, spesso utilizzando software progettati ad hoc, tecnologie Cloud, di automazione e Machine Learning allo scopo di supportare le strategie It aziendali e le politiche decisionali delle imprese.

Il rapido progresso della digitalizzazione sta aumentando in modo esponenziale il patrimonio di informazioni possedute da aziende e soggetti pubblici.

Nuovi strumenti si stanno rapidamente affacciando per permettere di estrarne valore. Nuovi soggetti economici con forti competenze nel dominare questo capitale godono oggi di un vantaggio competitivo che sta permettendo loro di aggredire operatori che godevano di una presenza consolidata noi decenni sui rispettivi mercati.

E’ sempre più chiara, quindi , la necessità di accrescere le competenze e arricchire gli strumenti di analisi dei dati per contrastare questi soggetti e mantenere un forte posizionamento.

Questo si scontra con la scarsità di competenze disponibili sul mercato, con gli ingenti capitali necessari e con la necessità di mantenersi dentro l’alveo regolamentare dettato da normative quali il GDPR

RELATORE:

Paolo Lasagni 

Ingegneria elettronico, Paolo Lasagni è CEO e socio fondatore di Lpeg Consulting, una società di consulenza che supporta nella progettazione e nella conduzione di programmi tecnologici complessi: selezione di tecnologie e fornitori, progettazione di architetture ICT, gestione dei programmi, piani strategici ICT, Revisione dei modelli operativi ICT (processi, organizzazione, governance).

Grazie alla sua esperienza in Business Planning e Consulenza aziendale, nel 2010 è stato chiamato da K Finance, una società di M&A con sede a Milano, per guidare lo spin off del motore di rating finanziario costruito con il supporto di un team di professori universitari di econometria. Questo modello, inizialmente costruito per uso interno, è ora distribuito da Bureau Van Dijk (una società di Moody’s) e adottato da molte aziende e amministrazioni pubbliche TOP100 italiane.

È Business Angel e uno dei fondatori (e CEO) di Impact Hub Reggio Emilia, parte della rete mondiale Impact Hub, una rete di spazi di coworking focalizzata sull’accelerazione delle startup a impatto sociale.

Insegna all’università UNIMORE (dipartimento Comunicazione ed Economia), corso di informatica.

È un insegnante certificato per CISCO nelle aree di Internet of Things e Big Data.

Collabora da più di un decennio con IFOA per cui insegna regolarmente argomenti come: IoT, Big Data, Cybersecurity, Cloud Computing e ICT governace.

Ha fondato all’Impact Hub di Reggio Emilia la Junior Digital School per insegnare argomenti digitali ai bambini 9-13 (IoT, programmazione, …).

Scuola Futuro Lavoro

Date

04 Set 2020