L’Accademia Italiana di Medicina Osteopatica: una scuola di osteopatia proiettata nel futuro

ISTRUZIONI PER ACCEDERE Al WEBINAR

1) Inserisci il tuo nome e cognome
2) Inserisci l’indirizzo mail con cui ti sei iscritto alla piattaforma Campus Orienta Digital

Attenzione! Per ricevere l’attestato PCTO è necessario inserire correttamente i dati richiesti.

Se non riesci ad accedere CLICCA QUI!

Workshop

Lunedì 23 novembre 2020 – ore 11:30



                            

Il Direttore Marco Giardino presenta l’Accademia Italiana di Medicina Osteopatica AIMO, una delle scuole di Osteopatia più importanti in Italia. AIMO è l’unica realtà formativa con percorsi in osteopatia validati dalla prestigiosa Università inglese University College of Osteopathy (UCO) di Londra, e collabora anche con l’Università Italiana (Università degli Studi dell’Insubria di Varese).

Nell’illustrare il percorso di studi in osteopatia Full Time Post Diploma di Maturità di AIMO, il Direttore darà descrizione dell’organizzazione accademica, del suo Sistema Qualità e delle Politiche a supporto dello studente, delle collaborazioni universitarie internazionali e del futuro dell’Accademia all’interno dello scenario istituzionale italiano che, come decretato dall’articolo 7 della legge 3/2018, individua l’osteopatia  come nuova professione sanitaria  (iter legislativo in corso).

RELATORE

Marco Giardino DO BSc Ost UK – Direttore AIMO

Dopo la laurea in Scienze Motorie presso l’Università degli Studi di Torino, si diploma in Osteopatia a Milano e consegue il Bachelor of Science Honours (BSc Hons) in Osteopathy rilasciato dall’Università del Galles (UK). Nel 1999 pratica come Osteopata ufficiale nel campionato italiano A1 per la squadra Pallacanestro Biella e come Osteopata della nazionale italiana di Bob. Si avvicina all’insegnamento: diventa Docente e Tutor nella clinica osteopatica presso l’Istituto Italiano di Osteopatia e presso l’Istituto Superiore di Osteopatia di Milano. È Socio fondatore dell’International College of Osteopathic Medicine di Milano dove fino al 2010, ricopre il ruolo di Vicedirettore e svolge attività di docenza, ricerca e tutoraggio. Prosegue parallelamente l’attività come Osteopata. Nel 2003 entra a far parte del consiglio direttivo del ROI (Registro degli Osteopati d’Italia) e del consiglio direttivo della FESIOS (Federazione Sindacale degli Osteopati). Dal 2012 è membro dell’Associazione Professionale degli Osteopati. Nel 2011 è socio fondatore dell’Accademia Italiana di Medicina Osteopatica, dove ricopre tuttora il ruolo di Direttore Generale.