Le buone pratiche delle scuole

Eccellenza e didattica: un binomio che appartiene a molte istituzioni ma che non sempre riceve la giusta visibilità. La scuola italiana organizza numerose iniziative per coinvolgere i giovani in progetti fuori dall’ordinario: si tratta di vere e proprie buone pratiche che permettono allo studente di acquisire nuove competenze, di mettersi in gioco costruttivamente e di confrontarsi, spesso per la prima volta, con realtà esterne al tradizionale canale dell’istruzione italiana.

Le cosiddette buone pratiche possono nascere su iniziativa di un Istituto o per volere di un docente, ma possono essere anche progetti di respiro più ampio, pensati per trasformare gradualmente la scuola e, con essa, i nostri studenti.

Premio Nazionale sull'Innovazione Digitale

Prorogato il premio 2019/2020 Anitec-Assinform

La finanza spiegata dagli studenti con la peer…

La finanza spiegata dai ragazzi: un videocorso realizzato da 24…