INNOVAZIONE LAVORO

LA RIVOLUZIONE IN CORSO

MESTIERI E OCCUPAZIONI POST-COVID: ECCO COME SARANNO

“Il 65% degli alunni della scuola primaria svolgeranno una professione che oggi ancora non esiste. In un decennio si creeranno in Europa 85 milioni di nuovi posti lavoro. Alcuni mestieri tramonteranno o declineranno, altre cresceranno ed emergeranno”.

Sono le metamorfosi attese dopo la pandemia sintetizzate da Domenico Ioppolo, coo di Campus Orienta, che sabato 28 novembre 2020, a conclusione del Salone dello Studente digitale della Lombardia, organizzato con la Regione omonima, ha invitato dirigenti, imprenditori, esperti e sociologi a immaginare l’identikit del mercato del lavoro che incontreranno i giovani oggi in formazione.

Nei 3 video sottostanti, trasmessi nel programma Campus Giovani su Class Cnbc (canale 507), la sintesi del brainstorming.

 

INTERVENGONO:

Fabrizio Sala
Vicepresidente della Regione Lombardia

Melania De Nichilo Rizzoli
Assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro Regione Lombardia

Lara Botta
VP Gruppo ICT Assolombarda, Presidente Sezione Servizi Industriali alle Imprese Assolombarda, VP Botta Packaging

Giovanni Marcantonio
Consigliere e Segretario Nazionale Ordine dei Consulenti del Lavoro

Pietro Carretta
Delegato del Rettore al Placement dell’Università di Pavia

Mauro Ferraresi
Docente di Sociologia della Comunicazione Università IULM

Donato Medici
Managing Director NABA

MODERA:

Domenico Ioppolo, Coo Campus Editori