STEAMiamoci

Continua, nella sua versione digitale, il Progetto STEAMiamoci, che ha l’obiettivo di incentivare la presenza femminile nei percorsi di studio nelle discipline STEM. Queste sono fondamentali per i settori che traineranno maggiormente le economie globali, ma ancora presentano un basso tasso di presenza femminile.

Per questo, per tre anni, i Giovani Imprenditori hanno collaborato con il Salone dello Studente nelle principali città italiane (Roma, Torino, Milano, Vicenza, Napoli, Pesaro, Pisa). Nelle varie tappe Giovani Imprenditrici e Imprenditori hanno incontrato studenti e professori per raccontare le proprie esperienze imprenditoriali e il valore delle competenze STEM.

I CONTRIBUTI

STEM: Science, Technology, Engineering and Mathematics

Previsti 7 milioni di posti di lavoro entro il 2025

Il futuro in ambito STEM è rosa

Il promettente futuro delle giovani laureate STEM

La parità di genere in ambito scientifico

Il progresso e la formazione in ambito sanitario e tecnologico

Colmare il gender gap aumenta il fatturato aziendale

Per gli ambiti STEM l'incremento potrebbe raggiungere il 41%

Il Movimento dei Giovani Imprenditori di Confindustria raccoglie circa 13.000 associati, di età compresa tra i 18 e i 40 anni, organizzati in 95 gruppi territoriali costituiti presso le associazioni territoriali del Sistema Confindustria, e 20 comitati regionali.

Il Movimento condivide i valori del libero mercato, l’uguaglianza di opportunità, l’innovazione, la trasparenza. Si propone di creare opportunità per le nuove generazioni, sostenere la competitività delle imprese italiane e lo sviluppo del benessere sociale del Paese, tramite una politica industriale lungimirante.

Il Movimento svolge un’attività di rappresentanza verso le istituzioni italiane ed europee. Offre servizi ai propri associati come le visite imprenditoriali all’estero e i business matching fra imprese tradizionali e startup.

Si occupa di promuovere il Made in Italy nel mondo e attrarre i nuovi imprenditori attraverso le piattaforme internazionali YES for Europe e del G20 Young Entrepreneurs’ Alliance che raggruppano le associazioni imprenditoriali giovanili, rispettivamente dei paesi europei e dei paesi più industrializzati a mondo.

Contribuisce alla formazione imprenditoriale, all’orientamento degli studenti e al trasferimento tecnologico attraverso progetti di cultura di impresa e innovazione nelle scuole e università. Sostiene progetti specifici per le pari opportunità, l’energia e l’ambiente.

I due storici convegni annuali di Rapallo e Capri sono i momenti di maggior confronto con le istituzioni, la società e il mondo imprenditoriale. Sono orientati a raccontare l’economia, il lavoro e le principali tematiche sociali e generazionali. Il Movimento ha anche avviato un dialogo con l’ecosistema del digitale attraverso il Forum dell’Economia Digitale – FED, l’incontro annuale che ha l’obiettivo di portare all’attenzione dei pubblico i principali driver di sviluppo digitale.