INTERNATIONAL KNOW HOW & SPRACHCAFFE

Via Vallazze, 102
20132 Milano
022364234; 3298879649

Perché INTERNATIONAL KNOW HOW  e SPRACHCAFFE

  • collaborano insieme da oltre 25 anni;
  • organizzano vacanze  studio per migliaia di studenti soddisfatti in tutto il mondo;
  • sono professionisti innovatori nel settore vacanze studio: attenti ai cambiamenti e alle necessità di un mercato che “brucia, trasforma, assimila
  • Hanno proposte che portano i loro studenti nelle più prestigiose destinazioni internazionali;
  • Offrono 32 centri in tutto il mondo a prezzi sempre vantaggiosi perché vogliono offrire a tutti la possibilità di investire sulla propria formazione linguistica senza lucrare;
  • Famiglie attentamente selezionate dai nostri Accommodation Manager centro per centro;
  • Sistemazioni curate: perché sappiamo che è importante sentirsi a casa anche all’estero;

Chi è INTERNATIONAL KNOW HOW

INTERNATIONAL KNOW HOW è un tour operator (e agenzia di viaggio) italiano, operativo dal 1985.

Sin dalla fondazione la propria “missione”  è stata quella di offrire un prodotto di qualità ed è per questo che ha  adottato come pay offI Viaggi di Qualità”.

INTERNATIONAL KNOW HOW coniuga esperienza quotidiana e ricerca dell’innovazione per essere leader nel settore specifico dei viaggi linguistici e di istruzione.

Questo per esempio vuol dire:

– attenzione verso il cliente consigliando le destinazioni e le strutture e tenendo presente le specifiche richieste del singolo studente;

– continua disponibilità del nostro personale qualificato 24 su 24 ore;

– scuole e sistemazioni testate in prima persona.

Fondamentale requisito per il raggiungimento degli obiettivi è da sempre il fattore umano:

– IKH vanta uno staff giovane, dinamico, esperto, qualificato e multilingue;

– Uno staff disponibile e capace di risolvere qualsiasi situazione.

IKH e Sprachcaffe sono al vostro fianco per portarvi in giro per il mondo, parlando le lingue più importanti…

perché viviamo in compagnia di altre persone, diverse per cultura, etnia, fede e lingua ma con le quali incontrarsi, dialogare, capirsi, e valorizzare le altrui differenze per un mondo di pace, al di là delle culture, gli orientamenti di ogni genere e i pensieri. Il futuro è adesso e la cultura appartiene a tutti e ricorda che “Chi non conosce le lingue straniere non sa niente della propria.”*

 

 

*Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

,