ADISU PUGLIA – AGENZIA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO

By ottobre 9, 2012

L’ADISU Puglia nasce con l’obiettivo specifico di semplificare i processi di gestione del diritto allo studio universitario, di realizzare ogni possibile economia di scala e di dare un volto unitario alle politiche del welfare studentesco. La finalità istituzionale dell’Agenzia risponde a un compito di rilevanza costituzionale: garantire a tutti “i capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi”, come recita la nostra Carta costituzionale, la possibilità di accedere ai più alti gradi dell’istruzione.

Con questo spirito annualmente si lavora alla predisposizione del bando unico regionale, che stabilisce i criteri di partecipazione, i termini entro i quali presentare le domande per la richiesta di benefici e tutte le informazioni utili, avvalendosi di indicazioni fornite dall’Assessorato al diritto allo studio della Regione Puglia e tenendo conto della normativa nazionale di riferimento.

La borsa di studio, assegnata allo studente in base a requisiti di merito e di reddito e attribuita per concorso pubblico, è variabile in relazione alla condizione economica della famiglia, alla città di provenienza e ai tempi di percorrenza, con mezzi di trasporto pubblici, rispetto alla sede di frequenza dei corsi.

Agli studenti fuori sede, che hanno bisogno di un alloggio durante gli anni degli studi universitari, l’ADISU offre circa 1.450 posti alloggio nelle confortevoli residenze universitarie distribuite sul territorio regionale, alle quali si accede con lo stesso concorso delle borse di studio. L’ADISU offre, altresì, un servizio di ristorazione che dà la possibilità a tutti gli studenti universitari italiani e stranieri di accedere alle mense universitarie per consumare un pasto in un ambiente amichevole, vicino alle sedi dei corsi.

La Direzione dell’ADISU lavora costantemente per migliorare ed ampliare l’offerta di servizi già esistenti come il prestito libri, gli interventi straordinari a favore di studenti in condizioni economiche di particolare disagio, i servizi per studenti diversamente abili. In questa ottica sono stati attivati progetti come la PUC (Puglia University Card), che dà la possibilità di ottenere sconti agli spettacoli cinematografici teatrali e musicali; lo Sportello casa, che si propone di svolgere un lavoro di mediazione e facilitazione fra la domanda e l’offerta di alloggi per gli studenti, aiutandoli a superare la piaga degli affitti in nero; il Bike Sharing, per favorire una mobilità sostenibile ed a costo zero; il trasporto notturno per garantire la sicurezza degli spostamenti nel tempo libero; la Genius Card (in collaborazione con Unicredit Banca di Roma), che offre agli studenti e alle loro famiglie condizioni bancarie favorevoli; i bandi annuali per sostenere iniziative di carattere formativo, culturale e sociale promosse dagli studenti.

Leave a Reply