FONDAZIONE ITS AGROALIMENTARE

FONDAZIONE ITS AGROALIMENTARE
0172.4171111 

La Fondazione ITS Agroalimentare per il Piemonte propone un’offerta in grado di intervenire sulla cultura professionale del settore agroalimentare nelle sue diverse filiere e pone il rapporto con le imprese al centro del proprio operato, per favorire lo scambio di buone prassi ed esperienze a livello regionale, nazionale e internazionale.

La Fondazione attualmente eroga 3 percorsi di Istruzione Tecnica Superiore totalmente gratuiti in quanto finanziati da Regione Piemonte e Miur.

I corsi si articolano in 2 anni da 1800 ore totali, 600 delle quali svolte in stage aziendali. Il corpo docente proviene per almeno il 50% dal mondo del lavoro. Accedono ai percorsi giovani ed adulti in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore previo superamento della selezione (test d’ingresso e colloquio motivazionale). La frequenza è obbligatoria per almeno l’80% del monte ore. Sono previsti moduli di riallineamento per le competenze mancanti e l’esperienza lavorativa in azienda può essere svolta anche in regime di apprendistato. Vi è inoltre il riconoscimento di crediti formativi.

Al termine del corso, previo superamento dell’Esame di Stato, si consegue il Diploma di Tecnico Superiore di V livello EQF.

L’offerta formativa comune ai 3 corsi prevede Inglese, Pari opportunità, Sicurezza sul lavoro, Informatica, Marketing, Laboratorio di Analisi Sensoriale (c/o l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo) ed il riconoscimento dei percorsi formativi come sostitutivi del tirocinio (18 mesi) obbligatorio per l’iscrizione all’albo professionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati.

Nello specifico:

Tecnico Superiore di Produzione e Trasformazione Ortofrutticola (CNOS-FAP di Bra – CN)

Il Tecnico ortofrutticolo opera nel settore agroalimentare con competenze relative al ciclo completo di coltivazione, trasformazione e distribuzione dei prodotti ortofrutticoli, secondo i principi di agro-biosostenibilità e l’ausilio delle moderne tecnologie di precision farming. Tra le principali materie: Botanica, Agronomia, Chimica agraria, Sviluppo Sostenibile, Produzioni agricole, Diritto agroalimentare, Alimentazione, Etichettatura. Sono previsti laboratori di coltivazione, produzione e trasformazione.

Tecnico Superiore di Produzione Brassicola – Mastro Birraio (Immaginazione e Lavoro – Torino)

Il Mastro Birraio conosce l’intero ciclo di vita del prodotto brassicolo e interviene in ogni sua fase, dall’ideazione della ricetta all’immissione sul mercato. Tra le materie principali: Chimica, Microbiologia, Botanica, Agronomia, Tecniche del settore brassicolo, Tecnologie alimentari, Produzione, Legislazione del settore brassicolo, Sostenibilità ambientale, Commercializzazione e distribuzione.

Tecnico Superiore di Produzione e trasformazione cerealicola e risicola (CIOFS-FP – Vercelli)

Tale Tecnico opera in strutture di selezione, produzione e trasformazione delle filiere cerealicola e risicola, acquisendo competenze scientifico-tecnologiche innovative applicate alle due filiere. Tra le principali materie: Sostenibilità, Scienza e tecnologia, Produzione e processi di trasformazione, Produzioni eco-compatibili e sostenibili, Difesa delle colture, Qualità, Innovazione tecnologica, Logistica, Normativa per l’uso di Fitofarmaci.

 

Presidenza: Berta Fabrizio | presidenza@its-agroalimentarepiemonte.it
Direzione: Burdese Franco | direzione@its-agroalimentarepiemonte.it§
Segreteria: Berardo Giorgia | info@its-agroalimentarepiemonte.it