ACCADEMIA INTERNAZIONALE D’ALTA MODA E D’ARTE DEL COSTUME KOEFIA

L’Accademia Koefia, la prima Accademia dell’Alta Moda in Italia, negli anni ha sviluppato un metodo basato sulla costruzione del cartamodello sul manichino, come il metodo moulage francese. Dal 1951 l’Accademia KOEFIA prepara gli studenti attraverso un triennio fortemente orientato alla componente pratica del mestiere. Il percorso didattico è completo: dal progetto disegnato alla creazione del cartamodello; dal prototipo in tela sartoriale alla realizzazione dell’abito in tessuto con i criteri e le tecniche sartoriali dell’Alta Moda.
Lo studente KOEFIA è uno studente capace di intervenire in qualsiasi momento del percorso creativo che vede nascere un abito completo da uno schizzo su un foglio. L’Accademia inoltre rivolge una particolare attenzione alle componenti complementari che fanno di un abito un oggetto di lusso: Il ricamo, la maglieria, il macramè, il feltro, il cappello e l’accessorio.

Lo studente KOEFIA, a fine del suo percorso di studi, sfila un abito, realizzato durante l’ultimo semestre, all’interno della manifestazione ALTAROMA ALTAMODA, e partecipa a numerose altre iniziative in Italia e all’estero.

Dal marzo del 2014 l’Accademia, accreditata presso E.A.B.H.E.S. European Accreditation Board of Higher Education Schools, rilascia il Bachelor Degree, equivalente a una Laurea Triennale con valore internazionale.

Il Bachelor in Fashion Design è un corso triennale (frequenza dal lunedì al venerdì / Ottobre-Luglio) che sviluppa l’intero percorso creativo di un outfit: dal progetto disegnato all’outfit realizzato.

Inoltre l’Accademia, per i laureati in Scienze della Moda o per tutti gli studenti che abbiano un BA italiano o estero, organizza un Master in Produzione di Alta Moda, un biennio dove gli studenti possono concentrarsi sulla realizzazione dell’abito con le tecniche dell’Alta Moda Italiana, dalla creazione del cartamodello alla confezione.

NEWS RILEVANTI

L’Accademia dall’anno scorso rilascia Bachelor e Master con valenza internazionale. Oltre agli ormai consolidati rapporti con il FIDM di Los Angeles e l’ESMOD di Berlino, ultimamente sta creando scambi di studenti con il JD DESIGN SCHOOL di Mumbai e con il BIFT di Pechino. Da Giugno 2015, l’Accademia ha ampliato i suoi spazi con una sede di 150mq poco distante dalla sede storica. Oltre ad offrire più spazio l’Accademia può riservare delle aule a un Laboratorio Aperto e continuo, punto di forza della didattica. Da settembre 2014 , inoltre, l’Accademia Koefia è partner Lectra.

 

EX ALUNNI

Camillo Bona / brand

Marco Taranto / linea Uomo Trussardi

Elisabetta Maffaccini / Maglieria Armani

Giampaolo Giannotti / Pierre Cardin

Cristiana Iurescia e Laura Capriotti / linea donna Brunello Cucinelli

Claudia Gatti e Luigi Di Lella /  Dsquared

Aska Kozeki e Margherita Maino / Accessori Ferragamo

Marco Simoncini / Accessori Gucci

Paolo Cupertino / Accessori Louis Vuitton

Alessio Spinelli / Free lance per Jil Sander

Simone Pirani / Stile Red Valentino

Simone Bruno e Nicola Bonasia / Sartoria Dolce & Gabbana

Antonella Criscione / Responsabile ricami Valentino

Floriana Livrieri / Premiere sartoria Valentino

Sara Ferri / ufficio stile Zara

 

BORSE DI STUDIO

No borse di studio. Accesso con preselezione di Portfolio. Numero chiuso 60 studenti.

STORIA

1913

Il 6 aprile nasce a Ravenna Toni Alba Koefia. Negli anni della sua formazione scolastica sente crescere l’interesse per la moda che esplica presso laboratori sartoriali e di modisteria. A 16 anni progetta una nuova tecnica, rivoluzionaria per quegli anni: quella di tagliare i modelli non sul tavolo ma direttamente sul manichino dando così alla creazione non più una visione piana come nel cartamodello classico ma tridimensionale.

1930

Negli anni ‘30/’40 diviene titolare di una casa di creazione di cartamodelli, prima a Forlì (Primaria Casa di Modelli) e poi a Ravenna. I suoi cartamodelli sono richiesti dalle migliori sartorie di tutta Europa. Con l’avvento della Seconda Guerra Mondiale si trasferisce a Firenze insieme al marito Conte Ugo Brasini.

1951

Solo dopo qualche anno dalla fine della Guerra riprende la sua opera e, ritenendo opportuna e utile l’istituzione di un’Accademia, fonda nel 1951 a Roma, nell’antico palazzo Menotti in Via Vittoria Colonna 39, l’Accademia Internazionale d’Alta Moda e d’Arte del Costume “Koefia”.  Vengono attivati corsi di disegno, di modello, di confezione d’Alta Moda e di portamento; una vera Accademia per figuriniste e indossatrici.  Nel 1955 la struttura formativa vanta 400 allieve italiane e straniere che seguono i corsi improntati alle regole del “Metodo Koefia”. In quegli anni l’Accademia stabilisce relazioni importanti con Maestri dell’Alta Moda come Emilio Federico Schuberth, entrato a far parte del corpo docente.  L’Accademia Internazionale d’Alta Moda e d’Arte del Costume Koefia è stata la prima, in Italia, a operare nell’ambito del settore sotto il Patrocinio del Ministero della Pubblica Istruzione.

1981

L’Accademia partecipa a numerose manifestazioni internazionali, come per esempio al CONCOURS INTERNATIONAL DES JEUNES CRÉATEURS DE MODE che vanta in giuria stilisti del calibro di Pierre Cardin, Paco Rabanne, Sonia Rykiel, Christian Lacroix. Il concorso si tiene ogni anno a Parigi, sponsorizzato dall’Air France e patrocinato dalla Chambre Syndicale.   Negli stessi anni l’Accademia instaura dei rapporti di collaborazione con il Fashion Institute of Design & Merchandising di Los Angeles, attraverso i quali gli studenti dei due istituti possono effettuare un periodo di scambio e specializzazione.  L’Accademia consolida inoltre la sua presenza in Cina, in particolare a Pechino, dove offre dei corsi di Haute Couture; qui partecipa all’HEMPEL AWARD, un concorso internazionale per giovani creatori di moda che si svolge durante la Fashion Week di Pechino.

2000

L’Accademia inizia una serie di collaborazioni con importanti istituzioni in Italia e all’estero.

2000_ Corsi di disegno del figurino presso l’Università di Firenze

2007_ Corsi di disegno del figurino presso l’Università di Roma LA SAPIENZA

2009_ Cooperazione con l’Istituto Secoli di Milano

2012_ Collaborazione e scambio di studenti con il BIFT – Beijing Institute of Fashion & Technology

2014_Accreditamento per l’EUROPEAN BACHELOR e l’EUROPEAN MASTER presso EABHES