che cos'è
il Salone dello Studente ?

ANNUAL REPORT

Salone dello Studente 2015/2016

SALONE DELLO STUDENTE DI PESARO

Pesaro, 21 e 22 febbraio 2017
9.00 - 14.00
Adriatic Arena

SALONE DELLO STUDENTE DI NAPOLI

Napoli, 8 e 9 marzo 2017
9.00 - 14.00
Mostra d'Oltremare

SALONE DELLO STUDENTE DI MONZA

Monza, 21 e 22 marzo 2017
9.00 - 14.00
Autodromo Nazionale

SALONE DELLO STUDENTE DI MILANO

Milano, 20 e 21 aprile 2017
9.00 - 14.00
Piazza Città di Lombardia

Per semplicità di consultazione il Salone Online è organizzato per zone geografiche, clicca su Nord, Centro o Sud per visualizzare le sottocategorie ed iniziare la navigazione.

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA
WWW.DIFESA.IT

La Difesa, moderna organizzazione proiettata verso il futuro, offre, non solo al suo personale ma anche a tutti coloro vogliono entrare a far parte dell’Istituzione militare, molteplici opportunità di crescita.

Il compito delle quattro Forze Armate (Esercito Italiano, Marina Militare, Aeronautica Militare ed Arma dei Carabinieri) è quello di proteggere la Nazione (i suoi cittadini e gli interessi strategici nazionali) da ogni aggressione, di intervenire, con urgenza, in caso di pubblica calamità, di difendere gli spazi euro-atlantici nonché di cooperare con le Organizzazioni Internazionali (ONU, NATO, UE, ecc…) e con gli altri Paesi per la salvaguardia della pace e la sicurezza in situazioni di crisi internazionali.

Gli impegni assunti dall’Italia in campo internazionale hanno spinto le Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica e Carabinieri) a sviluppare un sistema di reclutamento diversificato per competenze ed attitudini.

Il Volontario in Ferma Prefissata di un anno (VFP1), è un giovane che decide di svolgere, in maniera retribuita, il servizio militare per un anno. La Ferma Prefissata di un anno rappresenta, inoltre,l’unica possibilità di accedere ai concorsi per le carriere iniziali nelle Forze di polizia ad ordinamento militare e civile e nel Corpo militare della Croce Rossa.

Il Volontario in Ferma Prefissata di quattro anni (VFP4), il cui bacino di reclutamento è costituito dai soli VFP1 in servizio o in congedo, è impiegato in tutte le attività delle Forze Armate, compresa la partecipazione in quelle missioni fuori dai confini nazionali che necessitano una preparazione particolarmente accurata. Il VFP4 che termina il periodo di servizio senza demerito può entrare definitivamente nei ranghi delle Forze Armate, diventando un Volontario in Servizio Permanente (VSP) oppure, se in possesso di un diploma di scuola media superiore, concorrere per i posti riservati per le Scuole Sottufficiali o per le Accademie Militari.

Le Scuole Sottufficiali, a cui accedono ragazzi e ragazze in possesso di un diploma di scuola media superiore, forniscono una specializzazione professionale ed una laurea triennale ai giovani selezionati per diventare futuri Marescialli.

I giovani diplomati, interessati a conseguire una formazione militare da Comandante ed una laurea magistrale, possono concorrere per le Accademie Militari (Modena per l’Esercito e l’Arma dei Carabinieri, Livorno per la Marina e Pozzuoli per l’Aeronautica).

I ragazzi non ancora maggiorenni al terzo anno del liceo classico o scientifico possono accedere alle Scuole Militari “Nunziatella” di Napoli e “Teuliè” di Milano, alla Scuola Navale Militare ‘Morosini’ di Venezia e alla Scuola Militare Aeronautica ‘Dohuet’ di Firenze.

Al termine dell’iter di studi, con il conseguimento della maturità, gli allievi possono scegliere di intraprendere la carriera militare come Ufficiale e continuare la formazione presso le Accademie oppure di proseguire gli studi presso un’università civile.

Chi possiede, invece, una laurea magistrale può accedere alle Forze Armate attraverso i concorsi a nomina diretta.

La Difesa considera d’importanza strategica la preparazione dei propri uomini. L’accrescimento culturale e professionale, è sviluppato attraverso una serie di corsi di qualificazione e specializzazione, determinante per consentire agli uomini e donne con le stellette di svolgere al massimo livello i complessi compiti ai quali sono chiamati. è un aspetto inscindibile dalla condizione di militari.